Ravenna, spaccia eroina: stanato da poliziotto libero dal servizio

Ravenna, spaccia eroina: stanato da poliziotto libero dal servizio

Ravenna, spaccia eroina: stanato da poliziotto libero dal servizio

RAVENNA - Pusher stanato da un poliziotto libero dal servizio. E' successo mercoledì pomeriggio a Ravenna, in zona stazione. L'agente stava passeggiando lungo viale Farini quando ha notato un giovane italiano muoversi con fare sospetto, parlando al telefono cellulare. Di lì a poco l'uomo si è avvicinato a due cittadini stranieri, uno dei quali, dopo aver estratto dalla tasca dei pantaloni un pacchetto di sigarette, gli ha allungato un piccolo involucro ricevendo dei soldi.

 

Subito dopo, l'uomo, si è allontanato velocemente. L'agente a quel punto ha deciso di bloccare l'italiano, identificato come un 33enne di Comacchio. Il giovane ha subito consegnato al poliziotto l'involucro in cellophane appena ricevuto. All'interno c'era un grammo di eroina. Sul posto è quindi intervenuta una Volante della Questura, che ha bloccato il pusher in sella a una bicicletta.

 

Si tratta di un tunisino di 23 anni, non in regola con le norme sul soggiorno e con numerosissimi precedenti per reati in materia di stupefacenti, contro la persona, in materia di immigrazione clandestina e spendita e introduzione nello Stato italiano di monete falsificate. Arrestato per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti è stato processato giovedì mattina per direttissima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -