Ravenna: spaccia hashish a due 'clienti' italiani, arrestato 33enne tunisino

Ravenna: spaccia hashish a due 'clienti' italiani, arrestato 33enne tunisino

Ravenna: spaccia hashish a due 'clienti' italiani, arrestato 33enne tunisino

RAVENNA - Sorpreso dalla Squadra Mobile mentre stava cedendo a due ‘clienti' un involucro contenente 1,3 grammi di hashish. Un tunisino di 33 anni, I.M. le sue iniziali, non in regola con le norme di soggiorno e senza fissa dimora, è stato arrestato nella tarda serata di martedì con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La Polizia hanno pedinato un'auto con i due italiani a bordo che li ha portati dritti dritti a Lido Adriano, in viale Alfieri.

 

Qui ad attenderli vi erano l'extracomunitario, bloccato quando è avvenuto lo scambio dell'involucro. Il tunisino, in Italia senza fissa dimora, è risultato sprovvisto di documenti di identificazione. I successi accertamenti hanno consentito di scoprire che il 33enne era in passato arrestato nel ravennate per la violazione delle norme sull'Immigrazione. Trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, è stato processato martedì per direttissima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -