Ravenna: spaccio di droga, cinque tunisini patteggiano

Ravenna: spaccio di droga, cinque tunisini patteggiano

Ravenna: spaccio di droga, cinque tunisini patteggiano

RAVENNA - Cinque giovani tunisini hanno patteggiato cinque anni a testa per spaccio di sostanze stupefacenti. Gli imputati vennero arrestati la dagli agenti della Guardia di Finanza di Ravenna a Lido Adriano. I militari nell'occasione sequestrarono circa 208 grammi di eroina, due grammi di cocaina, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e settemila euro in contanti. Inoltre erano stati rinvenuti sette cellulari ed un agenda con i nomi dei clienti.

 

Gli imputati erano difesi dall'avvocato Luca Donelli. Per tre degli imputati, non in regola con il permesso di soggiorno, scatterà l'espulsione. Le manette sono scattate al termine di una serie di appostamenti, che hanno consentito di individuare un extracomunitario con un sacchetto di cellophane in mano. Gli altri quattro tunisini vennero sorpresi nell'appartamento di viale Caravaggio mentre stavano confezionando la droga.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -