RAVENNA - Spadoni (Lpr) denuncia l'emergenza nuove povertà

RAVENNA - Spadoni (Lpr) denuncia l'emergenza nuove povertà

RAVENNA - Le leggi Finanziarie che si susseguono, continuano a non tenere nella dovuta considerazione alcune questioni di grande rilevanza per la comunità: vale a dire la famiglia e la sua sopravvivenza quale cellula fondamentale della società; inoltre, non è considerato nella giusta dimensione il fenomeno delle cosiddette nuove povertà, come noto, in forte aumento.


Temi, quali l’efficace tutela della maternità, il sostegno dell’istituzione familiare per la crescita della funzione umana e dell’educazione dei figli, ma più in generale la considerazione che si deve dare alla famiglia come valore sociale, sono spesso considerate marginali rispetto a politiche economiche e sociali ritenute più importanti. Lo dimostrano le risorse economiche dirette alle famiglie numerose o con carichi sociali particolari, che diventano sempre più insufficienti per fornire adeguate risposte.


Sul nostro territorio si ha la percezione di un fenomeno sempre più preoccupante che riguarda la famiglia e, più in generale, l’enorme schiera dei nuovi poveri con problemi molto seri e preoccupanti d’ ogni tipo. A cominciare dall’esigenza di nutrirsi, a quella di recuperare il vestiario, sino ad arrivare ai numerosi casi con richieste di ottenere contributi per il pagamento degli arretrati del canone d’affitto, delle utenze di base come l’acqua ed il gas.


L’ente pubblico evidenzia carenze economiche per affrontare l’immensa questione, ma dovrebbe prioritariamente ripensare ad un modello di servizi non solo meramente assistenziali, attraverso un modello nuovo di welfare. Va inoltre aggiunto come alla situazione preesistente, sia da considerare la questione degli immigrati ai quali andrebbe assicurata solidarietà ed integrazione, evitando che l’ente pubblico non sia nelle condizioni di rendere coerenti le politiche legislative e di accoglienza. La cultura della solidarietà dovrebbe essere quella di chi si fa carico di condizioni di vita dignitose.


Sul piano locale si evidenzia il ruolo proficuo del volontariato organizzato nelle sue varie articolazioni, specie quello cattolico, il quale, purtroppo, è costretto non solo ad integrare le attività ed i servizi pubblici, ma nella maggior parte dei casi a sostituirli quasi totalmente.


Gianfranco Spadoni

Consigliere comunale

Lista Per Ravenna

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -