Ravenna, sparavano pallini in gomma contro passanti. Denunciati due giovanissimi

Ravenna, sparavano pallini in gomma contro passanti. Denunciati due giovanissimi

Ravenna, sparavano pallini in gomma contro passanti. Denunciati due giovanissimi

RAVENNA - Si è conclusa con una denuncia a piede libero la vicenda che, sabato scorso, ha visto protagonisti due giovani ravennati. In tre distinti episodi, infatti, due in zona stazione e uno in via Fiume Montone Abbandonato, è stata vista transitare un'autovettura di piccola cilindrata, di colore grigio, a bordo della quale due ragazzi si "divertivano" sparando ai passanti con un fucile ad aria compressa. Fondamentale è stata la preziosa collaborazione dei cittadini.

 

E' grazie anche ad alcuni testimoni, i quali hanno segnalato e denunciato l'accaduto agli uffici di Polizia Giudiziaria della Municipale, che sono stati rintracciati sia l'auto che il relativo proprietario. Gli agenti si sono recati a casa di quest'ultimo, riuscendo ad individuare uno degli autori, figlio del proprietario. Lo stesso, sentito in proposito dagli agenti, ha ammesso le proprie responsabilità e ha consegnato spontaneamente l'arma giocattolo utilizzata.

 

Il ragazzo ha poi fornito elementi utili all'individuazione del complice. I due giovani, appena maggiorenni, sono stati indagati a piede libero per i reati di "getto pericoloso di cose" e "procurato allarme". Sono quattro i cittadini colpiti con i proiettili di plastica; fortunatamente senza alcuna conseguenza. L'arma e il caricatore sono stati sottoposti a sequestro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -