Ravenna: sparò al rivale in amore, condannato a cinque anni

Ravenna: sparò al rivale in amore, condannato a cinque anni

Ravenna: sparò al rivale in amore, condannato a cinque anni

RAVENNA - Cinque anni di reclusione per Cosimo Scalabrino, il muratore di 53 anni originario di Erice (Trapani) che il 22 maggio scorso a Punta Marina sparò tre colpi d'arma da fuoco al 22enne tunisino Kairi Kadrawy, colpendolo all'addome, per motivi di gelosia. L'imputato, processato con rito ordinario, doveva rispondere delle accuse di tentato omicidio, ricettazione della pistola (una Browning 7.65 con matricola abrasa) e detenzione e porto abusivo illegale della stessa arma.

 

A coordinare l'inchiesta è stato il pubblico ministero di Ravenna, Gianluca Chiapponi. Il sanguinoso episodio venne ripreso nel parcheggio retrostante il "bar Arcobaleno" e dagli occhi delle telecamere poste nei pressi. Il diverbio tra i due, con spintoni ed insulti, scoppiò alle 19.07. Venti minuti più tardi Scalabrino tornò sul posto, scendendo da un furgone con una pistola in mano con la quale sparò per due volte contro l'extracomunitario a distanza ravvicinata, ma senza colpirlo.

 

Subito dopo è intervenuta una persona per stemperare gli animi, ma il 52enne esploso un nuovo colpo d'arma da fuoco. Questa volta a segno. Poi, non contento, gli sferrò un calcio al ventre. Quindi salì sul furgone, per poi tornare indietro e puntare nuovamente l'arma contro il tunisino ma senza sparare. Dopodiché si dileguò, raggiungendo l'abitazione della sorella. Qui venne arrestato dai Carabinieri della stazione di Marina di Ravenna e del Reparto Operativo.

 

Si è poi scoperto che il siciliano accusava l'extracomunitario di aver soffiato una donna, nella fattispecie una napoletana di 23 anni. E per questo motivo ha meditato vendetta. Che solo un miracolo ha fatto sì che non sfociasse in un omicidio. L'imputato, con precedenti per detenzione di armi, droga, lesioni e ricettazione, era difeso dall'avvocato Alessandro Cristofori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -