Ravenna: strage del 2 agosto, il telegramma di Giangrandi

Ravenna: strage del 2 agosto, il telegramma di Giangrandi

RAVENNA - Il presidente della Provincia di Ravenna, Francesco Giangrandi, ha inviato al sindaco di Bologna e al presidente dell'Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980, il seguente telegramma:

 

"Sono passati ventotto anni da quel 2 agosto del 1980, quando una bomba alla stazione di Bologna mise fine a tante vite innocenti. Nell'anniversario della strage, la comunità provinciale di Ravenna si stringe attorno ai familiari delle vittime e si impegna perché non si perda mai la memoria di quanto è accaduto.

Il modo migliore per mantenere vivo il loro ricordo e per fare in modo che il loro sacrificio non sia stato inutile è continuare tutti, istituzioni e singoli cittadini, l'impegno civile per difendere la libertà e la democrazia di questo Paese".

 

L'assessore provinciale , Massimo Ricci Maccarini, sarà presente alla cerimonia di commemorazione del 2 agosto con il gonfalone della Provincia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -