RAVENNA - Strage di agnelli sulla E45, a processo un attivista Lav che intervenne

RAVENNA - Strage di agnelli sulla E45, a processo un attivista Lav che intervenne

RAVENNA – Interruzione di pubblico servizio. Con questa accusa è finito a processo Davide Battistini, attivista Lav che il 29 luglio del 2005, protestò veemente durante la rimozione di un camion pieno di agnelli che si era rovesciato, con tutto il carico, lungo la E45. Alla base della sua protesta le condizioni in cui erano stati lasciati gli animali feriti nell’incidente. Il tir, in arrivo dalla Romania e in viaggio verso Crotone, trasportava centinaia di agnelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la denuncia nei confronti dell’animalista, l’associazione per i diritti degli animali sporse a sua volta denuncia, contro le pessime condizioni in cui gli animali erano costretti a viaggiare. E’ di poche settimane fa, tra l’altro, un terribile video diffuso online che mostra cavalli trasportati versso il macello e stipati su camion in spazi angusti, dove gli animali si calpestano a vicenda.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -