Ravenna, studenti in piazza a lezione di "tirannide"

Ravenna, studenti in piazza a lezione di "tirannide"

RAVENNA - Venerdì 5 novembre la Rete degli Studenti Medi Ravenna scenderà nuovamente in piazza insieme agli insegnanti precari che condividono la protesta. La manifestazione si terrà in Piazza del Popolo dalle ore 16 e si svolgerà sotto forma di lezioni in piazza che riguarderanno svariati temi: riforme scolastiche e il ruolo dello studente nella scuola; la decrescita di un paese; la tirannide: storia e trasformazione di un concetto politico; il potere dei media.

 

Spiegano: "La scelta dei temi non è casuale. Crediamo infatti fermamente che per cambiare questo tipo di scuola dobbiamo cominciare a proporre qualcosa di nuovo, qualcosa che sia diverso dalle classiche lezioni che si fanno in classe e che ci renda più coscienti delle importanti problematiche relative al nostro tempo. La durata media di ogni lezione sarà di poco inferiore a 40 minuti, questo per sottolineare il nostro dissenso nei confronti delle ore da 60 minuti che creano molti problemi logistici agli studenti che provengono da fuori città e, spesso, ne ritardano di un' ora il rientro a casa"I "cantieri del sapere" proseguiranno il 12 novembre con un assemblea pubblica in cui interverranno diverse categorie del mondo della scuola e si concluderanno il 17 dello stesso mese con un corteo cittadino.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -