Ravenna, tagli alla scuola. Ottaviani (Cgil): "Ringrazio il sindaco per la lettera al Prefetto"

Ravenna, tagli alla scuola. Ottaviani (Cgil): "Ringrazio il sindaco per la lettera al Prefetto"

RAVENNA - Apprendo con soddisfazione che il sindaco del Comune di Ravenna, Fabrizio Matteucci,  ha inviato una lettera  al Prefetto dott. Compagnucci per rappresentare la gravissima situazione in cui versano le scuole statali dopo il taglio del 25% degli appalti di sorveglianza e pulizia.


Ringrazio il Sindaco perché ha mantenuto  l'impegno di sostenere una battaglia di civiltà,  a fianco dei lavoratori e del sindacato.


Infatti dopo tale riduzione, intervenuta per volontà del ministro Gelmini ad anno scolastico inoltrato, notevoli sono state le ripercussioni sull'organizzazione del servizio nelle scuole e sull'occupazione.


Numerose sono inoltre le proteste e le preoccupazioni della famiglie degli alunni (in particolare tra i 3 e gli 11 anni)  ai quali non possono essere garantite le più elementari norme di sicurezza.
Aggiungo che tale difficile situazione sarà aggravata, il prossimo anno scolastico dalla ulteriore riduzione del personale ausiliario statale; un taglio davvero insostenibile per la tenuta del servizio del nostro sistema d'istruzione a livello provinciale.


Inoltre non possiamo esimerci dal fare i conti anche con i bilanci in "profondo rosso" delle scuole e ad alcuni problemi relativi all'edilizia scolastica, temi sui quali ritornerò puntualmente nei prossimi giorni.


Monica Ottaviani
Segretaria Generale Flc Cgil Ravenna

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -