RAVENNA - Teatro Alighieri, Maria Stuart apre la stagione di prosa

RAVENNA - Teatro Alighieri, Maria Stuart apre la stagione di prosa

RAVENNA - Si apre giovedì 29 novembre alle 21.00 con Maria Stuart la Stagione di Prosa 07/08 del Teatro Alighieri, diretta da Marco Martinelli e curata da Ravenna Teatro con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna e Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. Primo titolo di una stagione che si presenta intensa e prestigiosa, Maria Stuart prodotto dal Mercadante di Napoli con la regia di Andrea De Rosa e due interpreti d’eccezione, Anna Bonaiuto e Frédérique Loliée – ha recentemente debuttato al Festival Teatro Italia con grandi riconoscimenti di pubblico e critica. Lo spettacolo replicherà venerdì 30 novembre e sabato 1 dicembre alle 21.00 e domenica 2 dicembre alle 15.30.


La forte teatralità della Maria Stuarda di Friedrich Schiller – testo sul quale è basato lo spettacolo con la traduzione di Nanni Balestrini – si sprigiona dallo scontro tra due regine nell’Inghilterra del 1500: Maria di Scozia, incarcerata per omicidio e perché cattolica in un paese protestante, ed Elisabetta d’Inghilterra, al potere, tormentata dal dover emettere la condanna a morte di Maria per tutelare il proprio paese. Lo spettacolo – il cui particolare allestimento scenico “svaglia” in platea creando un forte impatto con il pubblico – si sviluppa sulle passioni di due mondi contrapposti: amore, bellezza, morte trasfiguratrice da una parte, ragion di stato, solo apparentemente trionfante dall’altra.


A ricoprire i ruoli delle sovrane, due interpreti di grande temperamento impegnate a evidenziare non solo l’opposizione d’uno stesso potere ma, soprattutto, la difficoltà d’essere “donne” legate da vincoli di sangue e legami d’affetto, che combattono per le rispettive scelte politiche e religiose. Nei panni di Elisabetta, Anna Bonaiuto, attrice formatasi a Napoli nel gruppo Teatri Uniti di Mario Martone e Toni Servillo, di recente premiata a Vicenza con gli Olimpici del Teatro. Maria di Scozia è interpretata invece dall’attrice francese Frédérique Loliée che oltre ad aver lavorato con nomi importanti del teatro internazionale come Matthias Langhoff e Rodrigo Garcia. Il giovane regista Andrea De Rosa – vincitore del premio Ubu 2005 per la regia dell’Elettra di Hofmannsthal – cerca nel testo di Shiller, ambientato in un passato di guerre di religione, le risposte a un presente martoriato da analoghi conflitti.


Nel cast figura inoltre un giovane attore di origini ravennati, Andrea Calbucci, oltre a Alessandra Asuni, Falcio Bonacci, Massimo Brizi, Fortunato Cerlino, Nunzia Schiano, Antonio Zavatteri. Le scene sono di Sergio Tramonti, i costumi di Ursula Patzak. Luci Pasquale Mari; musiche Giorgio Mellone; suono Hubert Westkemper.


Inizio spettacoli ore 21, la domenica ore 15,30


INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Biglietteria Teatro Alighieri, via Mariani, 2 Ravenna, tel. 0544 249244

Ravenna Teatro, via di Roma 39, Ravenna, tel. 0544 36239

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -