Ravenna, tenta di abusare di una minorenne scappata di casa. Ora è in carcere

Ravenna, tenta di abusare di una minorenne scappata di casa. Ora è in carcere

Ravenna, tenta di abusare di una minorenne scappata di casa. Ora è in carcere

RAVENNA - Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Ravenna hanno arrestato nella nottata a cavallo tra Pasqua e Pasquetta un 19enne di nazionalità tunisina con l'accusa di aver molestato sessualmente una minorenne di origine brasiliane, che da tre settimane si era allontanata dalla sua abitazione, in provincia di Trento. La ragazzina ha riferito ai poliziotti di esser stata palpeggiata dal maghrebino, il quale avrebbe poi tentato di avere un rapporto carnale.

 

La minorenne, sempre secondo la sua versione dei fatti, è riuscita a fuggire alla violenza. Quando gli agenti l'hanno avvicinata, era scalza e aveva gli abiti in disordine. Sulla base del racconto della giovane, la Squadra Mobile ha fermato ed arrestato il tunisino, trovandolo mentre dormiva nei pressi della stazione. L'accusato, ha negato ogni addebito, si trova per il momento in carcere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -