Ravenna, tenta di estorcere la ricopensa per un portafoglio ritrovato: denunciato

Ravenna, tenta di estorcere la ricopensa per un portafoglio ritrovato: denunciato

Ravenna, tenta di estorcere la ricopensa per un portafoglio ritrovato: denunciato

RAVENNA - La Polizia ha denunciato per il reato di tentata estorsione un cittadino italiano, di 40 anni, residente a Lido Adriano. Infatti nella mattinata di venerdì le Volanti intervenivano in via Agro Pontino dove una donna aveva richiesto l'intervento della  Polizia, perché pochi istanti prima un uomo a lei sconosciuto si era presentato presso  la sua abitazione riferendo di essere in possesso  del portafogli smarrito qualche giorno prima dalla figlia della signora e dichiarandosi disposto a riconsegnarlo  a fronte della corresponsione della somma di 200 euro.

 

All'atto del rifiuto della donna, che manifestava l'intenzione di chiamare subito la Polizia, l'uomo si allontanava velocemente. Grazie alle descrizioni fornite dalla signora, le Volanti rintracciavano di lì a poco,  ancora nelle vicinanze dell'abitazione della donna,  un uomo le cui caratteristiche fisiche e somatiche coincidevano con quelle fornite al momento dell'intervento. L'uomo,  condotto in Questura ,  al termine delle risultanze investigative veniva denunciato in stato di libertà per il reato di tentata estorsione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -