RAVENNA - Trovato con penna lanciarazzi, ravennate rinviato a giudizio

RAVENNA - Trovato con penna lanciarazzi, ravennate rinviato a giudizio

RAVENNA – Venne trovato nel maggio dello scorso anno in possesso di una penna lanciarazzi modificata ed in grado, secondo il consulente tecnico delegato dal pm Roberto Ceroni, di sparare anche cartucce seppur di piccolo calibro. Un ravennate è stato rinviato a giudizio con le accuse di detenzione e porto d’armi clandestina, modifica dell’arma, detenzione di un proiettile calibro 22 e detenzione di un coltello. Gli oggetti gli furono trovati durante una perquisizione all’auto dell’indagato.


Le forze dell’ordine, nell’occasione, sequestrarono anche due canne supplementari fabbricate artigianalmente. Il gup Cecilia Calandra ha respinto la richiesta di processo con rito abbreviato condizionato a due testimoni chiesto dalla difesa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -