Ravenna: truffa telefonica, in sei patteggiano

Ravenna: truffa telefonica, in sei patteggiano

Ravenna: truffa telefonica, in sei patteggiano

RAVENNA - Avevano utilizzato i dati personali di ignari cittadini per stipulare a loro nome contratti telefonici che consentivano di ricevere telefonini cellulari, computer, schede di navigazione internet e altro, inviati dalle compagnie telefoniche in comodato d'uso connesso al contratto telefonico stesso. Sei truffatori sono comparsi davanti al giudice del tribunale di Ravenna Anna Mori, che ha applicato la pena patteggiata dagli avvocati con il pm Stefano Stargiotti.

 

Gli imputati, che hanno beneficiato della sospensione condizionale della pena, erano accusati di associazione a delinquere finalizzata alla falsificazione di contratti di abbonamento e di truffa di ai danni dei gestori telefonici. Le pene oscillano gli undici ed i venti mesi di reclusione. Per gli altri, sei dovranno rispondere di associazione a delinquere, gli altri per truffa e falso, si procederà con l'udienza preliminare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -