Ravenna, tutto pronto per il digitale. Anche il numero verde

Ravenna, tutto pronto per il digitale. Anche il numero verde

Ravenna, tutto pronto per il digitale. Anche il numero verde

Tutti pronti per il digitale terrestre. Secondo il calendario ministeriale la provincia di Ravenna sarà interessata dal cosiddetto switchoff fra l'1 e il 2 dicembre. I cittadini potranno contare su ampie e dettagliate informazioni e su materiali informativi chiamando il numero verde gratuito 800-02200 o collegandosi al sito web www.decoder.comunicazioni.it. Ci si prepara al 'grande passo', al quale manca poco più di un mese, con tutte le informazioni possibili per chi non va 'a braccetto' con la tecnologia.

 

Inoltre saranno disponibili informazioni sul territorio riguardanti ad esempio gli installatori specializzati. suddivisi per provincia che hanno proposto un prezziario di riferimento e firmato un codice etico, sono disponibili sul sito web appositamente realizzato dalla Regione Emilia-Romagna, www.decoder.regionedigitale.net.

 

Con il termine switchoff si intende la transizione del sistema televisivo terrestre da analogico a digitale mediante il completo spegnimento dei tradizionali trasmettitori analogici e l'accensione dei moderni trasmettitori digitali. Questo cambiamento richiede però due azioni importanti a carico dell'utente: avere a disposizione un decoder, direttamente integrato all'interno di un televisore di nuova generazione o esterno e interconnesso tra la presa di antenna e il televisore convenzionale; la verifica dell'idoneità del proprio impianto di antenna ricevente e il relativo eventuale adattamento, tenendo conto che gli interventi possibili sono legati all'orientamento delle antenne, all'idoneità delle antenne esistenti rispetto alle frequenze che saranno messe a disposizione dal Ministero e agli impianti di elaborazione del segnale nel sottotetto.

Richiede, inoltre, sensibilità ambientale da parte di tutti per effettuare il corretto smaltimento dei televisori eventualmente sostituiti.

 

Il processo di switchoff è governato dal Dipartimento delle Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico. Non rientra quindi fra le competenze istituzionali o regolamentari della Regione e degli enti locali, i quali tuttavia operano, ove possibile, per informare la cittadinanza e per facilitare il processo di transizione. Con questo spirito , nella sala del Consiglio provinciale, l'assessore ai sistemi informativi e delle reti, Emanuela Giangrandi, ha presieduto una riunione alla quale hanno partecipato i rappresentanti dei Comuni e i componenti la task force regionale, costituita dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con Lepida Spa e in stretto raccordo con quella nazionale, così da organizzare localmente la diffusione dell'informazione sulla transizione al digitale terrestre e sulle relative problematiche e per verificare le eventuale criticità tecniche e organizzative relative al nostro territorio.

 

 

Nel nostro territorio l'informazione sarà diffusa attraverso i siti istituzionali della Provincia , dei Comuni e della rete civica Racine (www.racine.ra.it) e presso gli Uffici Relazione con il Pubblico, dove sarà reperibile l'opuscolo "Guida al Digitale Terrestre in Emilia-Romagna".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -