Ravenna: ubriaca danneggia bar e aggredisce carabinieri, arrestata

Ravenna: ubriaca danneggia bar e aggredisce carabinieri, arrestata

Ravenna: ubriaca danneggia bar e aggredisce carabinieri, arrestata

RAVENNA - Un autentico tornado si è abbattuto mercoledì pomeriggio all'interno del Caffè di via Guerrini, a Ravenna. Una 49enne di nazionalità polacca, B.W.Z. le sue iniziali, sotto i fumi dell'alcol, ha cominciato a molestare i clienti del locale, creando non poca confusione. I gestori a quel punto hanno chiesto l'intervento dei Carabinieri, che hanno cercato di calmare l'esagitata, chiedendole i documenti. Ma la donna ha cominciato a scagliare calci e pugni.

 

Nonostante l'aggressività della donna, resa particolarmente forte e sconsiderata dall'alcool, sono riusciti ad immobilizzarla e poi a portarla nell'auto di servizio dove ha continuato nelle sue intemperanze, ingiuriando e minacciando in ogni modo gli uomini dell'Arma. Il tutto è proseguito poi negli uffici, dove non ha perso occasione per cercare di rifilare un calcio ai militari che gli capitavano a tiro.

 

Alla fine è stata arrestata per violenza, resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale nonché per il danneggiamento dei locali del Caffè. Fortunatamente nessuno si è fatto male e la donna, dopo avere passato la notte in cella e smaltito la sbornia, si è presentata davanti al giudice del tribunale di Ravenna per il processo per direttissima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -