Ravenna, ubriaco non si ferma all'alt. Denunciato ed auto sequestrata

Ravenna, ubriaco non si ferma all'alt. Denunciato ed auto sequestrata

Ravenna, ubriaco non si ferma all'alt. Denunciato ed auto sequestrata

RAVENNA - Sulla scena di un incidente stradale avvenuto poco prima, in Viale Manzoni a Lido Adriano, gli agenti del personale dell'Ufficio Mare della Polizia Municipale di Ravenna, mentre erano impegnati nel servizio di viabilità ha fermato una Peugeot 206 per una "guida non rispettosa della circostanza". Già all'intimazione dell'alt, il conducente ha proseguito nel suo cammino, fermandosi a parecchi metri di distanza dalla pattuglia.

 

All'ordine di esibire i documenti, il conducente, ravennate di 41 anni, manifestava evidentissimi segni di stato di ebbrezza, linguaggio sconnesso, fortissima sudorazione, alito fortemente vinoso e sguardo assente. Non avendo a disposizione la strumentazione dell'etilometro la pattuglia ha chiesto il supporto di altro personale e giungeva sul posto immediatamente dopo il personale dell'ufficio emergenze dotato di strumentazione etilometrica.

 

Il conducente veniva pertanto sottoposto alla prova quantitativa che dava esito oltremodo positivo ovvero un tasso alcolemico pari a 2,73 g/l. Per questo l'uomo è stato indagato per il reato di guida in stato di ebbrezza; sequestrata l'auto di sua proprietà ai sensi della normativa del Codice della strada, ai fini della confisca.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -