Ravenna, ultimo appuntamento con le Conversazioni ravennati

Ravenna, ultimo appuntamento con le Conversazioni ravennati

Con la conferenza di Antonio Gnoli su Martin Heidegger, domani, giovedì 2 dicembre, alle 17.30 al Palazzo dei congressi di largo Firenze si conclude l'edizione 2010 delle "Conversazioni Ravennati".

La rassegna ha registrato uno straordinario gradimento da parte del pubblico, accorso fin dal primo appuntamento così numeroso da far decidere agli organizzatori di spostare il tradizionale luogo di svolgimento dalla sala Corelli del teatro Alighieri al più capiente Palazzo dei congressi.

 

Dopo i primi quattro incontri, che hanno visto Massimo Cacciari, Gianni Vattimo, Rocco Ronchi e Massimo De Carolis "dialogare" rispettivamente con Marx, con Nietzsche, con Bergson e con Wittgenstein, fatti rivivere dall'ottima interpretazione di Franco Costantini, Antonio Gnoli, responsabile delle pagine culturali della "Repubblica" e grande esperto della filosofia tedesca del Novecento, si dedicherà all'ontologia di Martin Heidegger. Forse nessuno quanto Heidegger si è confrontato con la tradizione filosofica che costituisce la sua provenienza, quella cioè della metafisica occidentale europea. Lo sviluppo del suo pensiero è infatti reiterato e profondo tentativo di interpretazione della storia di questa tradizione. Già questo di per sé indica come questo confronto non appartenga alla superficie esterna del pensiero heideggeriano, quanto piuttosto sia compreso dall'essenza più intima di ciò che lo muove.

 

Antonio Gnoli, giornalista della "Repubblica", si è occupato di tradizioni filosofiche, tendenze culturali ed esperienze artistiche del Novecento e del presente. Tra i suoi libri: La nostalgia dello spazio (con B. Chatwin, Roma, 2000); Il Dio degli acidi. Conversazioni con Albert Hoffmann (Milano 2003); Sanguineti's Song. Conversazioni immorali (con E. Sanguineti, Milano 2006); L'ultimo sciamano. Conversazioni su Heidegger (con F. Volpi, Milano 2006); I filosofi e la vita (Milano 2010). Ha curato A. Kojève, Il silenzio della tirannide (Milano 2004).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -