Ravenna: ultimo appuntamento con "RavennaRicerca 2009"

Ravenna: ultimo appuntamento con "RavennaRicerca 2009"

RAVENNA - RavennaRicerca 2009 prosegue e chiude domani giovedì 23 aprile con nuove opportunità di ‘toccare con mano' la ricerca così come viene quotidianamente fatta nei laboratori universitari di Ravenna: alle 9.30 al Dismec di via degli Ariani la prof.ssa Eleonora Cavallini e il prof. Alessandro Iannucci presentano il documentario ‘Oltre il mosaico. Sguardi alternativi su Ravenna', progetto realizzato dagli studenti del corso di alta formazione in Comunicazione Multimediale dei Beni Culturali.

 

Sarà il prof. Giorgio Gruppioni con ‘La Mummia racconta...', in programma alle 10 sempre al Dismec, a svelare le ricerche multidisciplinari condotte su una mummia peruviana e a illustrare gli interventi di restauro virtuale eseguiti su di essa. Nella sede di Tecore, alle 9.30, la prof.ssa Mara Giovanna Belcastro propone ‘L'antropologo: il detective dei resti scheletrici umani', dimostrazioni e tecnologie utilizzate sui resti scheletrici umani per ricostruire la nostra storia e quella dei nostri antenati.

 

Alle 16.30, secondo e ultimo appuntamento con il Tè della Ricerca, incontri aperti al pubblico coordinati da Vania Leone, giornalista di radio Bruno, che si svolgeranno al Caffè Fellini Scalino Cinque di piazza Kennedy. Scopo dell'iniziativa è raccontare sogni, difficoltà e passioni dei giovani laureati e dottorandi che intraprendono la strada dell'attività di ricerca. L'incontro è dedicato a ‘Quelli che...una vita per la ricerca': dalla voce di Paolo Delaini (Beni Culturali), Elisabetta Cilli (Dismec), Filippo Dall'Osso (Scienze Ambientali), Simone Mantellini (Beni Culturali) e Dennys Frenez (Dipartimento di Archeologia) le emozioni dei giovani ricercatori che hanno vissuto esperienze straordinarie nei laboratori, nelle missioni, in giro per il mondo.

 

Alle 18 le giornate dedicate alla ricerca universitaria ravennate si chiudono all'insegna de ‘Il gusto della ricerca: dallo scavo archeologico alla tavola imbandita' appuntamento previsto al Dipartimento di Archeologia a cura del prof. Antonio Curci e di ArcheoLaBio, Centro di Ricerche di Bioarcheologia, in cui il publico verrà accompagnato a conoscere lo studio dei reperti biologici che provengono dagli scavi archeologici e potrà gustare i sapori e gli antichi piatti preparati con gli alimenti scoperti attraverso gli scavi del territorio ravennate.

 

Momento centrale dell'ultima giornata dedicata alla ricerca scientifica e tecnologica sarà anche la visita ai laboratori di ricerca universitari da parte degli imprenditori ravennati che negli ultimi due mesi hanno partecipato agli incontri con le aziende locali promossi da Comune, Fondazione Flaminia e corsi di laurea ravennati. L'iniziativa, dal titolo ‘Il laboratorio: cuore dell'incontro in diretta fra Università e Impresa', ha lo scopo di promuovere una conoscenza ‘diretta' delle opportunità offerte da alcune delle principali realtà universitarie del polo ravennate. Tra i partecipanti, i titolari delle maggiori realtà produttive del territorio tra cui Rosetti Marino, Cosmi, F.lli Righini, Tozzi, Siderurgica ravennate, Consar, Cassa di Risparmio, Setramar, Nettuno e Cna ed Ecipar, che saranno accompagnati da Giannantonio Mingozzi, vicesindaco di Ravenna, e Roberto Nicolucci, membro del CdA di Fondazione Flaminia in rappresentanza di Confindustria Ravenna.

Il percorso si aprirà alle 10 agli ex Asili, sede dei corsi di laurea in Ingegneria Edile e della laurea Magistrale in Ingegneria dei Sistemi Edilizi ed Urbani, proseguirà all'Ex-Seminario Arcivescovile con il corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza e della laurea in Giurista d'Impresa e delle Amministrazioni Pubbliche, per concludersi all'Itas con le aree e i progetti di ricerca che vedono coinvolti i corsi di laurea in Scienze Ambientali e la laurea Magistrale in Biologia Marina.

 

Tutte le iniziative e i laboratori sono aperti al pubblico. Il programma completo è disponibile su www.fondazioneflaminia.it o www.poloravenna.unibo.it.

 

RavennaRicerca 2009 è un'iniziativa organizzata da Polo scientifico didattico di Ravenna in collaborazione con Fondazione Flaminia, Comune, Provincia e Camera di Commercio di Ravenna, inserita nell'ambito del ventennale dell'università a Ravenna e della nascita di Fondazione Flaminia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -