Ravenna: un mese di iniziative per il Capodanno cinese

Ravenna: un mese di iniziative per il Capodanno cinese

Sarà l'Esposizione d'Arte ‘Allievi Accademia' a inaugurare questo pomeriggio alle 18.30 negli spazi di Palazzo dei Congressi, la Festa della primavera o Capodanno cinese in città, iniziativa dedicata alla celebrazione della più importante e sentita festività cinese, l'inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese.

 

La mostra, curata da Massimo Natali, autore ed esperto d'arte, propone le opere di Liu Wan, Luo Wenyan e Fu Sen, giovani artisti e allievi dell'Accademia di Belle Arti, in Italia per affinare studi e formazione artistica.

 

In questa occasione, alla presenza del vicesindaco Giannantonio Mingozzi e dei rappresentanti degli enti promotori, verrà presentato il programma delle iniziative: giovedì 3 febbraio alle 16 gli studenti cinesi festeggeranno la festa del Capodanno cinese insieme agli studenti di RavennaStudenti nella sede dell'associazione in via Paolo Costa 28; venerdì 4 febbraio alle 20.30 Ivano Ferri, Daniele Ruffilli, Patrizia Graziani e Paolo Raccagni terranno a Palazzo dei Congressi il seminario ‘Il Fengshui e l'energia vitale'; domenica 6 febbraio alle 15.30 andrà in scena ‘Il giorno del Drago e della Tigre', esibizioni di arti marziali e discipline orientali con maestri e istruttori di varie associazioni e scuole locali alla Palestra Mattioli I.C. presso la località di San Biagio (Ra) e alle 20.30 l'appuntamento è con la serata conviviale al ristorante cinese ‘Il Giardino dei bambù' di Glorie (Ra). In programma, ma con data e orario in via di definizione, l'incontro con i dirigenti cinesi della Evergreen e i rappresentanti del porto di Ravenna e la tavola rotonda ‘Ritorno a Shanghai' che si svolgerà con gli imprenditori cinesi e una rappresentanza del mondo imprenditoriale ravennate.

 

Il calendario del capodanno cinese in città proseguirà poi con numerose iniziative per tutto il mese fino al 28 febbraio: venerdì 11 febbraio alle 18 palazzo dei Congressi ospiterà l'incontro e dialogo con i religiosi della ‘Piccola Famiglia' sull'immigrazione cinese verso Occidente e l'integrazione nel nostro Paese; martedì 15 febbraio alle 18 a palazzo dei Congressi Elena Morandi, esperta di cultura cinese, terrà  l'incontro ‘Il turismo cinese in Italia: sfide e potenzialità. Prospettive per Ravenna'; sabato 19 febbraio sempre a palazzo dei Congressi l'appuntamento è alle 18 con la Serata musicale e di poesia cinese in cui si alterneranno intrattenimento musicale cinese a cura di Dante Basili, Vyasa Basili, Wang Chong e Sandra Lazzarin, e letture di versi in lingua originale con drammatizzazione a cura di studenti cinesi e italiani del Laboratorio teatrale di RavennaTeatro.

 

Concluderà le iniziative del Capodanno cinese la visione del film ‘Giallo a Milano' in programma martedì 25 febbraio alle 20.30 nella sede dell'associazione RavennaStudenti in via Paolo Costa 28. È prevista la partecipazione del regista Sergio Basso.

 

Scopo dell'iniziativa, quest'anno alla prima edizione, è diffondere la cultura cinese, promuovere l'integrazione tra cinesi e italiani, creare momenti di incontro e confronto, organizzare dibattiti ed eventi per dar voce alla comunità cinese che vive nella nostra città.

 

La Festa della primavera 2011 (Capodanno cinese) è promossa dall'associazione Italia Cina e organizzata dall'associazione Studenti Cinesi in collaborazione con Fondazione Flaminia, Comune di Ravenna, Collegio di Cina, RavennaTeatro e Coordinamento RavennaStudenti. Il programma delle iniziative è disponibile su www.fondazioneflaminia.it  e su www.boxue.it.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -