Ravenna, un nuovo ponte con la Cina: ricevuti docenti dell'Università di Pechino

Ravenna, un nuovo ponte con la Cina: ricevuti docenti dell'Università di Pechino

Ravenna, un nuovo ponte con la Cina: ricevuti docenti dell'Università di Pechino

Un gruppo di docenti della School of archeology and museology dell'università Beida di Pechino è in questi giorni a Ravenna, nell'ambito di una collaborazione con la facoltà di Conservazione dei beni culturali finalizzata alla realizzazione di una pubblicazione relativa ad attività di scavo compiute in Cina. La delegazione, composta da Qi Dong Fang, Yang Zhe Feng, Lin Mei Cun e Giuseppe Vignato, è stata ricevuta questa mattina in municipio dal vicesindaco Giannantonio Mingozzi. Era presente anche Pierfrancesco Callieri, preside della facoltà di Conservazione dei beni culturali.

 

Mingozzi ha colto l'occasione per parlare al gruppo della recente partecipazione ravennate all'expo di Shanghai e per annunciare che alla fine di gennaio verranno a Ravenna quattro imprenditori cinesi del settore edile per verificare la possibilità di commissionare lavori a imprese ravennati. Il vicesindaco ha anche sottolineato come alla preparazione della missione ravennate in Cina abbiano collaborato diversi giovani cinesi che frequentano l'università a Ravenna. Nel corso del colloquio è emersa inoltre la possibilità, illustrata dal preside Callieri, di dare vita ad un accordo che consenta a studenti ravennati di partecipare ad esperienze di scavo in Cina e a studenti cinesi di formarsi a Ravenna. Una opportunità che il gruppo cinese rappresenterà all'università di Beida una volta rientrato a Pechino.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -