Ravenna, una borsa di studio per la ricerca sul cancro

Ravenna, una borsa di studio per la ricerca sul cancro

RAVENNA - Nel corso dell'incontro che si è svolto nella sede di Confindustria tra le imprese e la Airc (Associazione italiana ricerca sul cancro) il vice sindaco Giannnatonio Mingozzi ha ricordato che l'università di Ravenna " e la stessa fondazione flaminia sono molto interessate a sviluppare la ricerca scientifica e i progetti innovativi per la ricerca sul cancro; in collaborazione con l'Airc anche la nostra città può essere sede di una Borsa di studio promossa in materia di prevenzione oncologica, frutto della collaborazione fra enti pubblici e privati e dei partner scientifici ospedalieri e biomedici".

 

Nel corso dell'intervento Mingozzi ha ringraziato la presidente Benedetta Possati e la coordinatrice ravennate Ninni Fabbri Gardini per l'impegno profuso nel nostro territorio dall'Airc e le risorse raccolte finalizzate a sostenere la ricerca. Infine Mingozzi ha ringraziato l'imprenditore di Ravenna Christian Massi, presente all'incontro, che ha deciso di erogare una quota del suo fatturato alla ricerca sul cancro promuovendola versi i propri clienti e fornitori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -