Ravenna, Università: ingegneria raddoppia gli iscritti

Ravenna, Università: ingegneria raddoppia gli iscritti

Ravenna, Università: ingegneria raddoppia gli iscritti

RAVENNA - Sono ottimi, secondo quanto annunciato dal vicesindaco Giannantonio Mingozzi, gli ultimi dati, aggiornati a ieri, sull'andamento delle immatricolazioni alle facoltà ravennati. "Siamo oggi - dichiara Mingozzi - a 1.039 nuovi iscritti, in aumento di quasi cento unità rispetto ai 940 dello stesso periodo 2009. Un aumento del 9,6%, tra i più alti delle sedi romagnole". Ottime le performance della facoltà di Ingegneria, che quasi raddoppia gli iscritti.

 

Ingegneria è infatti passata dai 113 dell'anno scorso ai 214 di quest'anno; aumenta del 7 per cento la facoltà di Medicina e Chirurgia, con 154 matricole, e del 18 per cento Giurisprudenza, con 273 matricole.

 

"Una modesta flessione - dichiara il vicesindaco - registrano Scienze ambientali e Conservazione dei beni culturali, che però, con 104 e 265 matricole rispettivamente, mantengono un trend di recupero rispetto agli anni precedenti, di buon auspicio per il futuro".

 

"In un panorama nazionale - commenta ancora Mingozzi - che vede molte università penalizzate e in notevole calo di iscritti, Ravenna e i poli romagnoli continuano a crescere, contribuendo allo sviluppo di tutto l'ateneo bolognese, che quest'anno registra un aumento delle matricole del 5 per cento. E' una particolare soddisfazione per la nostra città, per l'impegno di Flaminia e delle istituzioni pubbliche e private, a partire dal principale finanziatore di Flaminia stessa, la Fondazione Cassa di Risparmio, avvicinarci con questi dati ad una presenza complessiva degli universitari a Ravenna vicina a quota quattromila, tenendo conto anche dei master e delle summer school".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -