Ravenna: università, matricole in aumento del 13%

Ravenna: università, matricole in aumento del 13%

RAVENNA - Anche questa mattina la seduta congiunta del senato accademico e del consiglio di amministrazione dell'università di Bologna ha continuato i propri lavori per redigere il nuovo statuto generale d'Ateneo. Per le sedi della Romagna era presente il vicesindaco Giannantonio Mingozzi che ha sottolineato come "il lavoro sia complesso e l'aggiornamento del massimo strumento che regola l'attività universitaria dell'Alma mater deve tenere conto di tante novità, tra le quali la più eclatante è la Romagna. Ma nel corso delle sedute la sensibilità sulla nostra città è cresciuta - afferma Mingozzi - e questo è di buon auspicio per un'adeguata rappresentatività della nuova governance. Questa mattina ad esempio è stato votato all'unanimità l'articolo che sancisce definitivamente come l'università di Bologna sia un ateneo policentrico che si articola nelle cinque sedi di Bologna, Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Circa i primi dati disponibili al primo ottobre 2008 sull'andamento delle nuove immatricolazioni, Mingozzi anticipa "una soddisfazione che va a merito dello sforzo straordinario che Ravenna compie per le nuove sedi e per una sempre maggiore qualificazione degli studi in rapporto alle possibilità occupazionali. Infatti, ad oggi e considerando che per la facoltà di ingegneria si chiuderanno il 31 del mese in corso, le matricole ravennate sono già 650, 80 più del 2007, con un aumento del 13 per cento destinato ad aumentare ulteriormente poiché tutte le facolte ravennati da Beni culturali a Giurisprudenza, da Medicina a Scienze Ambientali stanno andado molto bene".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -