RAVENNA - Venerdì convegno di Cna su competitività e trasporti

RAVENNA - Venerdì convegno di Cna su competitività e trasporti

RAVENNA - Si svolgerà venerdì 9 marzo 2007, alle ore 14.30, presso la “Sala Mosaico” della CNA di Ravenna, in viale Randi, 90 il convegno “Il ruolo del trasporto intermodale nella competizione europea”.

Dopo i saluti di Francesco Giangrandi, presidente della Provincia di Ravenna, del vicesindaco di Ravenna, Giannantonio Mingozzi, del presidente della Camera di Commercio, Gianfranco Bessi, e di Giuseppe Parrello, presidente dell’Autorità Portuale, apriranno i lavori Andrea Alessi, responsabile CNA FITA Ravenna e Bernd Beck, esperto di logistica. Seguirà una tavola rotonda a cui parteciperanno Riccardo Ferrucci, presidente CTF, Gilberto Galloni, presidente Europlatform, Alfredo Peri, assessore regionale mobilità e trasporti, Veniero Rosetti, presidente CONSAR, Pietro Spirito, responsabile commerciale Divisione Cargo Trenitalia e Stefano Zunarelli, presidente dell’Istituto sui trasporti e la logistica


Presiederà i lavori, Alberto Rondinelli, presidente di CNA FITA Ravenna.

La manifestazione gode del patrocinio della Provincia di Ravenna, del Comune di Ravenna, della Camera di Commercio, dell’Autorità Portuale e dell’Istituto sui Trasporti e la Logistica..

Il convegno vuole aprire un confronto sulle prospettive del trasporto merci con un’ottica particolare, rivolta al trasporto combinato e all’attività degli scali merci all’interno di una visione quanto meno europea. L’obiettivo dell’Unione Europea, infatti, è l’intermodalità, potenziando porti, snodi ferroviari e corridoi per integrare al meglio le varie fasi del trasporto merci.


Il sistema dell’autotrasporto vuole essere protagonista nel proprio settore, partecipando alla definizione delle strategie e delle scelte nel sistema della logistica.

Ravenna può giocare un ruolo fondamentale nello sviluppo delle attività intermodali e le politiche di sviluppo del territorio, a tutti i livelli, devono tenerne conto, soprattutto per quanto riguarda la definizione delle priorità nel potenziamento delle infrastrutture, nella progettazione delle future piattaforme logistiche e nella definizione dei principali assi di sviluppo del traffico merci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per sostenere lo sviluppo economico di un territorio non basta costruire piazzali, terminal e capannoni; occorre anche organizzare il traffico e la logistica che ruota attorno alle imprese, attraverso attività al servizio dell’economia del territorio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -