Ravenna, venerdì l'assemblea di Confindustria con Emma Marcegaglia

Ravenna, venerdì l'assemblea di Confindustria con Emma Marcegaglia

RAVENNA - ‘Impresa e libertà' è il tema dell'Assemblea 2011 di Confindustria Ravenna, che si svolgerà venerdì 8 luglio alle ore 17 al Teatro Alighieri. Sarà un'Assemblea elettiva, che vedrà la fine del mandato del Presidente Giovanni Tampieri e chiamerà gli oltre 800 soci a eleggere il suo successore. Presidente designato, dopo la consultazione degli associati condotta dalla Commissione di designazione e il pronunciamento del Consiglio Direttivo, è il dott. Guido Ottolenghi, amministratore delegato del Gruppo PIR. Contestualmente, saranno eletti anche i quattro Vice Presidenti di competenza assembleare.

 

"Al mio successore lascio un'Associazione ben avviata sulla difficile e stimolante strada del cambiamento - afferma Tampieri - convinto che saprà consolidare e migliorare i risultati finora raggiunti. In questi quattro anni Confindustria Ravenna ha quasi raddoppiato il numero di associati, aumentando la propria rappresentatività, autorevolezza e presenza sul territorio, con numerose iniziative", dal documento ‘Ravenna: una nuova sfida per il futuro', contenente le proposte per lo sviluppo locale futuro presentate alla Conferenza economica provinciale, alla rassegna ‘Ravenna2030 - il futuro è adesso', che ha portato in città i contributi di economisti e studiosi di calibro internazionale come Edward Luttwak, Carlo Jean, Paolo Savona e Giacomo Vaciago.

 

Intensa è stata anche l'attività per affiancare le imprese nel fronteggiare la crisi economica internazionale e le sue conseguenze: "Oltre allo stimolo nei confronti delle Istituzioni, abbiamo lavorato molto sui servizi agli associati, per esempio creando e implementando un servizio rivolto al credito, tema tuttora delicato. Poi abbiamo svolto un'assidua attività di internazionalizzazione, con le missioni in Kazakhstan, Libia e Libano e la partecipazione a OMC. Ancora, tutti gli interventi in campo culturale, dal Guidarello ad Excelsa, a sostegno dell'importante candidatura della città a capitale europea della cultura, in cui l'Associazione crede molto".

 

Dopo i saluti del Sindaco Fabrizio Matteucci e del Presidente della Provincia Claudio Casadio, prenderanno la parola Tampieri, il Presidente neoeletto e Pietro Modiano, Presidente e ad del centro studi Nomisma. Seguirà un videomessaggio del Ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi. Concluderà i lavori la Presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -