RAVENNA - Vertice in Provincia contro l'abusivismo commerciale

RAVENNA - Vertice in Provincia contro l'abusivismo commerciale

RAVENNA - Per fare il punto sulle iniziative di controllo sull’abusivismo commerciale sull’arenile durante il periodo estivo, convocati dal vice presidente Bruno Baldini, si sono riuniti presso la Provincia i rappresentanti dei Comuni di Ravenna e Cervia, della Camera di Commercio e di Ascom e Confesercenti.


Nell’incontro, preso atto dei programmi di intervento predisposti dai Comuni per la stagione estiva, si è convenuto su due obiettivi di fondo. In primo luogo, sull’esigenza di destinare le risorse localmente disponibili, pubbliche e private, a sostegno dei programmi di intervento dei Comuni, per adeguare gli organici stagionali della Polizia Comunale, al fine di rendere permanente la vigilanza sulle spiagge più interessate dal fenomeno dell’abusivismo commerciale, in particolare quelle cervesi e dei lidi sud di Ravenna.


In secondo luogo, sull’esigenza di sviluppare un maggior coordinamento fra le varie forze di polizia e vigilanza, auspicando in tal senso la rapida convocazione del Comitato Provinciale dell’Ordine Pubblico e Sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A sostegno dello sforzo in atto da parte dei due Comuni costieri, con la messa in campo dei Vigili Urbani, la Camera di Commercio, su istanza delle Associazioni di Categoria, ha messo a disposizione 25 mila euro e la Provincia 5 mila euro che saranno destinati a sostegno dei programmi di intervento locali per i due terzi a Cervia, dove il fenomeno è più inteso e per un terzo a Ravenna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -