RAVENNA - Violenza a pubblico ufficiale, condannato ucraino (pena sospesa)

RAVENNA - Violenza a pubblico ufficiale, condannato ucraino (pena sospesa)

RAVENNA - Ha patteggiato cinque mesi di reclusione (pena sospesa) il 42enne di origine polacca arrestato venerdì pomeriggio dagli agenti della Polizia Municipale in viale Farini con le accuse di resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vigili sono intervenuti sul posto in seguito alla segnalazione del 112 di un individuo che molestava i passanti. Quanto sono intervenuti sul posto l'uomo ha reagito malamente, spintonandoli. Dopo l'arrivo di un'altra pattuglia è stato arrestato. Un agente ha riporto contusioni ad un polso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -