Ravenna, volley. L'Ottima Teodora, da 70 giorni a bocca asciutta, cerca il riscatto

Ravenna, volley. L'Ottima Teodora, da 70 giorni a bocca asciutta, cerca il riscatto

Ravenna, volley. L'Ottima Teodora, da 70 giorni a bocca asciutta, cerca il riscatto

RAVENNA - Settanta giorni precisi sono trascorsi dall'ultima vittoria in campionato dell'Ottima Teodora Ravenna contro l'Atletico Bologna. Da allora le sei sconfitte consecutive che hanno relegato le giallorosse al terzultimo posto in classifica. Per questo la sfida di sabato pomeriggio (PalaMattioli, ore 17) contro l'Altedo quintultimo con 6 punti in più rispetto a Ravenna diventa lo snodo fondamentale della stagione della squadra di Ghinassi.

 

<Inutile nascondersi, è una partita molto importante, quasi fondamentale per il nostro futuro - commenta il tecnico ravennate - ci giochiamo una fetta di salvezza contro la rivale diretta su cui stiamo facendo la corsa. Da una parte c'è la grande voglia delle ragazze di tornare al successo, dall'altra c'è una preoccupante disabitudine alla vittoria che può creare qualche problema soprattutto se esce una gara molto equilibrata. Tutti noi, comunque, crediamo nella possibilità di conquistare la salvezza e per ottenerla c'è bisogno di successi pesanti e di grande carattere>.

 

Se l'Ottima arriva da sei sconfitte consecutive, l'Atleto arriva dalla battuta d'arresto dolorosa contro il Polesella ultimo in classifica. <Una batosta che non le avrà certo lasciate indifferenti - commenta Ghinassi - se sono ancora sotto choc dobbiamo approfittarne e se hanno ritrovato la rabbia giusta dobbiamo colpirle dove sono più deboli, come è stato capace di fare il Polesella. Sarà una gara da giocare anche sotto il profilo psicologico e non solo dal punto di vista fisico>.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quello fisico è un problema che preoccupa sempre meno Ghinassi. <Siamo partiti da Montecchio giocando due set e crollando alla distanza, per poi passare all'ora e mezzo giocata alla pari sabato scorso con la capolista del campionato. Anche questa settimana ci siamo allenati bene e al completo, dunque l'aspetto della tenuta non dovrebbe darci grattacapi. La squadra sta crescendo anche dal punto di vista tattico: ci sono tutti i presupposti per disputare un'ottima partita>. La rosa è al completo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -