Ravenna, writing urbano: fino al 30 aprile aperti i bandi per ragazzi

Ravenna, writing urbano: fino al 30 aprile aperti i bandi per ragazzi

Sono stati prorogati al 30 aprile i termini per partecipare a "Strade direzione mare" e "Il Valtorto cambia faccia(ta)", i due concorsi banditi dal Comune nell'ambito del progetto di valorizzazione della street art e del writing urbano "RigenerArte".

Tale progetto, promosso dal Comune di Ravenna in collaborazione con quello di Cesena e associazioni culturali dei rispettivi territori, ha vinto il bando "Giovani Energie in Comune", promosso dall'Anci e dal dipartimento della gioventù della presidenza del Consiglio dei ministri. In qualità di vincitore, al progetto è stato assegnato un finanziamento da 50mila euro, per l'attivazione di corsi, laboratori e concorsi e la messa a disposizione di spazi per la pratica artistica del writing urbano.

Con i concorsi "Strade direzione mare" e "Il Valtorto cambia faccia(ta)" si comincia appunto a dare attuazione al progetto.

 

I due bandi, scaricabili dal sito dell'Informagiovani www.racine.ra.it/informagiovani/ravenna, sono aperti fino al 30 aprile e rivolti ai giovani fra i 14 e i 30 anni che abitano, studiano o lavorano a Ravenna. Possono partecipare sia singoli che gruppi, composti da non più di quattro persone.

I partecipanti al primo concorso devono proporre una grafica, accompagnata da uno slogan, per i manifesti della prossima edizione di "Sicuramente al mare", la campagna del Sert per la prevenzione dei rischi legati all'uso di sostanze stupefacenti e all'abuso di alcol, e/o un progetto di murales, da realizzare in via Canale Molinetto (sottopasso carrabile via Classicana) o in via Trieste (sottopasso ciclo pedonale parcheggio scambiatore).

 

La tecnica base dovrà prevedere l'utilizzo di bombolette spray, in aggiunta alla quale è consentito l'utilizzo di altre tecniche miste. Il tema, sia per la grafica-slogan che per il murales, è comunque quello del divertimento responsabile.

 

Tra tutti gli elaborati pervenuti, la giuria (composta da due funzionari del servizio politiche giovanili del Comune, uno del Sert, esperti del settore e un rappresentante dell'associazione Romagna in Fiore) ne selezionerà tre per la categoria "murales via Canale Molinetto", due per la categoria "murales via Trieste" e uno per la categoria "grafica-slogan del manifesto". Gli autori dei bozzetti selezionati saranno invitati a realizzare i propri dipinti nelle giornate del 21 e del 22 maggio. Nella serata del 22 la giuria proclamerà i vincitori, tenendo conto delle migliori realizzazioni. Il montepremi è di 2.250 euro, così suddivisi: 500 euro per la "grafica-slogan" e per i primi classificati nelle categorie "murales via Canale Molinetto" e "murales via Trieste", 250 euro per gli altri. Il Comune sosterrà inoltre le spese per l'acquisto del materiale occorrente per la realizzazione dei murales e per la stampa dei manifesti, che saranno affissi in città e nei lidi.

 

I partecipanti al secondo concorso devono proporre un'opera, da realizzare con bombolette spray o in tecnica mista mosaico-pittura, di grandezza variabile da due metri per tre a tre metri per tre, da affiggere alla facciata del centro culturale Valtorto di Fornace Zarattini.

 

La giuria (composta da due funzionari del servizio politiche giovanili del Comune, rappresentanti delle associazioni culturali Compost Creativo, Valtorto, Rumeno Moldava Romania Mare, esperti del settore e da un rappresentante dell'associazione Romagna in Fiore) sceglierà il progetto vincitore e ne selezionerà altri per la realizzazione di una mostra. In occasione dell'inaugurazione della mostra, fissata per il 14 maggio, sarà comunicato il vincitore, che realizzerà e collocherà la sua opera nel mese di settembre. Al primo classificato andrà un premio di 500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori informazioni si può contattare Rosanna Pisilli al servizio politiche giovanili, in via D'Azeglio 2, telefono 0544.482137, fax 0544.482180, e-mail rpisilli@comune.ra.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -