Ravenna: 'diploma' di italiano per 28 bimbi bielorussi

Ravenna: 'diploma' di italiano per 28 bimbi bielorussi

Ravenna: 'diploma' di italiano per 28 bimbi bielorussi

Ventotto bambini bielorussi, ospiti in questi giorni di famiglie ravennati aderenti all'associazione Ravenna Belarus, hanno frequentato un laboratorio di italiano, realizzato nella sede della Cgil con la collaborazione dell'associazione mediatori culturali Terra Amica. Dieci sono stati gli incontri, con due livelli di approfondimento adeguati all'età (8-14 anni) e alle competenze già maturate. Al termine i bambini hanno ricevuto il relativo attestato di partecipazione, alla presenza, tra gli altri, dell'assessore al Volontariato Giovanna Piaia.

 

"L'associazione Ravenna Belarus - commenta l'assessore Piaia - promuove ogni anno vacanze intelligenti, che combinano divertimento e apprendimento, cercando e trovando generose collaborazioni.

Apprendere la lingua italiana, ad esempio, favorisce la comunicazione nelle famiglie ospitanti, è fattore di socializzazione nel presente e premessa di integrazione nel futuro. Futuro che sarà sempre più multilingue, perché le nuove generazioni saranno più in viaggio nel mondo e più capaci di vivere una cittadinanza del mondo.

I bambini bielorussi ospiti delle nostre famiglie stanno sperimentando questa doppia appartenenza, favorita da una capacità di accoglienza che sa tenere insieme due realtà di vita diverse che dovranno integrarsi nelle scelte future di questi ragazzi.

L'associazione Ravenna Belarus è garante di un ‘volontariato familiare' riflessivo e non possessivo, generoso nell'offrire quanto rispettoso dei delicati equilibri di vita di questi bambini".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -