Ravenna, ''siamo rapinatori per colpa del Governo''. Assalto alla Banca Popolare

Ravenna, ''siamo rapinatori per colpa del Governo''. Assalto alla Banca Popolare

Ravenna, ''siamo rapinatori per colpa del Governo''. Assalto alla Banca Popolare

RAVENNA - Hanno incolpato il governo Berlusconi i due rapinatori che mercoledì mattina hanno assaltato la filiale della Banca Popolare di Ravenna, in via Newton. I rapinatori, a volto scoperto e armati di cutter, hanno fatto irruzione nell'istituto di credito intorno alle 12, minacciando i presenti: "Vi dobbiamo rapinare, siamo sul lastrico per colpa del governo". Dopo aver preso in ostaggio una cassiera, hanno ripulito le casse e chiuso i dipendenti nel bagno.

 

I banditi sono poi fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Dopo alcuni minuti i dipendenti sono usciti dal bagno, dando l'allarme. Sul posto sono intervenute le Volanti della Questura, che hanno proceduto ai rilievi del caso. Utili ai fini delle indagini potranno tornare le telecamere di videosorveglianza installate in banca.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -