RAVENNA - ''Summer school'', è scattata l'Università estiva

RAVENNA - ''Summer school'', è scattata l'Università estiva

RAVENNA - Con l’avvio, questa mattina, della Summer school dedicata alla cultura degli Yaghnobi (valle del Pamir, Asia centrale) si è aperta a Ravenna la stagione delle scuole estive universitarie, che contano su 50 iscritti provenienti da vari paesi europei. Il relatore di questa mattina è stato il professor Mirzoev, membro dell’Accademia delle scienze del Tajikistan.

Il vicesindaco Giannantonio Mingozzi ha aperto, al dipartimento di via degli Ariani, con il preside Antonio Panaino, la prima iniziativa “destinata – ha detto Mingozzi - ad avere successo sia come città ospitante sia come facoltà impegnata” e ha ringraziato tutti gli sponsor che sostengono l’università in estate. La seconda scuola estiva è dedicata all’archeologia ed è diretta da Giuseppe Sassatelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda l’area post laurea, Mingozzi ha elencato i due master avviati in città, di cui uno coinvolge dieci iscritti cinesi ed è diretto da Rocco Mazzeo. Sono in svolgimento inoltre corsi di alta formazione dedicati agli edifici sacri (direttore Massimiliano Casavecchia), alla cooperazione in temi ambientali, energia e trasporti (direttrice Greta Tellarini), al metodo e alla redazione dello scritto giudiziario (direttore Stefano Zunarelli), vocologia artistica (direttore Franco Fussi). Complessivamente, tra scuole estive, master e corsi di alta formazione, sono impegnati a Ravenna nel settore post laurea 150 studenti “che rappresentano un significativo risultato della promozione nazionale e internazionale che le nostre facoltà – ha concluso Mingozzi – hanno avviato da alcuni anni, in collaborazione con imprese del porto e con ordini professionali, come quello degli avvocati e dei geometri”.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -