Ravenna, 'vertice' con il Qatar a Omc

Ravenna, 'vertice' con il Qatar a Omc

Ravenna, 'vertice' con il Qatar a Omc

RAVENNA - Giovedì mattina su invito degli esponenti dell'Emirato arabo del Qatar, presenti a Omc (Offshore Mediterranean Conference), e in rappresentanza del sindaco Matteucci, il vice sindaco Giannantonio Mingozzi, è stato loro ospite presso lo stand. A riceverlo il rappresentante di Qatar petroleum, Al Alì, e lo stesso presidente di Omc Roberto Titone, accompagnato da Raimondo Serena Monghini, gestore del Pala De Andrè.

 

Temi dell'incontro: il forte interesse della nostra città a mantenere anche per il 2013 Omc, che quest'anno ha raggiunto i 463 espositori, nonché il rilevante interesse che tutto il sistema petrolio, gas e risorse naturali rappresenta oggi per il mondo intero. "Per una città come Ravenna e per una esposizione che rappresenta l'Italia nel mondo intero - ha dichiarato Mingozzi - diviene fondamentale organizzare al meglio questa occasione irrinunciabile per consolidare relazioni economiche e culturali".

 

Mingozzi ha illustrato ad Al Alì le attività del porto e in particolare il sistema legato alla ricerca off shore, le nuove tecnologie delle imprese ravennati e le loro professionalità legato alla ricerca petrolifera, ai sistemi di pefororazione e a quanto rappresenta la nostra tecnologia nel campo dell'"oil and gas".

 

Al Alì ha fatto i complimenti alla città soprattutto dal punto di visto di vista della vivibilità e della condizioni ricettive e ha espresso iold esiderio di conoscere meglio le nostre capacità infrastrutturali ma anche della ricerca nel campo del restauro e dei beni culturali.

Mingozzi ha offerto al rappresentante dll'emirato del Qatar la bandiera italiana e quella di Ravenna e ha ringraziato l'ingegner Titone per la presenza e il sostegno per Omc 2013 alla nostra città. Successivamente il vice sindaco è stato ospite degli stand di Rosetti, Tozzi, Micoperi, Resca e Righini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -