Ravennate si ammala di febbre dengue: ma nessun allarmismo

Ravennate si ammala di febbre dengue: ma nessun allarmismo

Ravennate si ammala di febbre dengue: ma nessun allarmismo

RAVENNA - Un cittadino ravennate di ritorno da un viaggio in India è risultato positivo alla febbre Dengue. Attualmente le condizioni della persona, già tornata al domicilio, dopo un breve ricovero nel reparto di Malattie Infettive dell'ospedale di Ravenna, sono buone. La Dengue è una malattia virale ampiamente diffusa in varie parti del globo, ( America del Sud, Africa. Asia) che viene trasmessa da diverse specie di zanzare, compresa la zanzara tigre.

 

Non esiste possibilità di contagio diretto da uomo a uomo. A scopo preventivo l'Amministrazione comunale in collaborazione con il servizio di Igiene pubblica dell'Ausl di Ravenna ha tempestivamente predisposto un intervento di disinfestazione, in un raggio di 300 metri dall'abitazione del cittadino risultato positivo, come previsto dalla direttiva regionale. Gli interventi saranno effettuati per tre notti a partire da oggi.

 

"Si precisa che si tratta di un caso isolato di infezione contratta all'estero e che localmente, non ha dato luogo a casi secondari" si legge in una nota dell'Ausl ravennate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -