Referendum, Rimini al 44,23 in provincia. Più basso il capoluogo

Referendum, Rimini al 44,23 in provincia. Più basso il capoluogo

Referendum, Rimini al 44,23 in provincia. Più basso il capoluogo

Continua a salire l'affluenza alle urne per il referendum su acqua pubblica, nucleare e legittimo impedimento. Nella provincia di Rimini l'affluenza ha raggiunto il 44,23%, in crescita rispetto al 32,48% della precedente rilevazione delle ore 19. Nel territorio del comune di Rimini ha votato il 43,30% degli aventi diritto. Il comune con la maggior affluenza in provincia è Poggio Berni, salito al 55,25%. Fanalino di coda Bellaria Igea Marina, con il 38,94%.

 

I seggi resteranno aperti anche lunedì dalle 7 alle 15. Per la scheda rossa a Rimini hanno votato il 44,23%, per la gialla il 44,24%, mentre per la grigia e la verde il 44,22%.  Alle 12 in tutta la provinca aveva votato il 13,50%, mentre alle 19 il 32,48%. Alcuni dati sui precedenti referendum: nel 2003, relativo a licenziamenti ed elettrodotto, si erano recati alle urne il 26,5% degli aventi diritto; nel 2005, quello per la fecondazione, il 24,86%; mentre nel 2006, per il referendum costituzionale, il 38,95%.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -