Reggio calabria, rilasciati cinque bambini tenuti in ostaggio

Reggio calabria, rilasciati cinque bambini tenuti in ostaggio

REGGIO CALABRIA – Dalle dieci di stamattina un uomo di 32 anni è barricato all’interno di un asilo dove teneva in ostaggio una quindicina di bambini e una maestra. L’uomo, che pare fosse armato di taglierino, chiedeva 500mila euro per rilasciare i bambini. Al momento sono stati rilasciati già cinque piccoli. L’uomo ha rivolto un appello davanti alle telecamere della Rai. L’uomo, parlando in modo sconnesso, ha fatto cenno di una vertenza giudiziaria che dura da 20 anni.


Il sequestratore è il 32enne Crisitan Familiari, 32 anni originario di Bova, paesino in provincia di Reggio Calabria, ma residente nella zona intorno all'asilo “Il Girotondo”, che si trova a Reggio Calabria in via Bolzano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per introdursi all’interno della scuola, l’uomo si è finto padre di un bambino che frequenta l’asilo. Una volta varcato l'ingresso, ha estratto il taglierino ed ha iniziato a minacciare la maestra e ha bloccato tutte le uscite.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -