REGGIO EMILIA - 16enne tenta suicidio per foto osè via mms

REGGIO EMILIA - 16enne tenta suicidio per foto osè via mms

GUASTALLA – Una studentessa di 16 anni ha tentato di suicidarsi dopo esser venuta a conoscenza del fatto che le sue foto osè venivano fatte circolare tra i banchi di una scuola di Guastalla (Reggio Emilia) tramite l’uso di telefonini cellulari.

L’epilogo poteva aver conseguenze drammatiche in quanto la ragazza ha tentato di tagliarsi i polsi con un coltello, ma molto probabilmente ha avuto paura e non ha inciso molto con la lama sugli arti. Dopodiché ha richiesto l’intervento di un’amica che ha chiamato i soccorsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri, nel frattempo, hanno aperto le indagini. Secondo le prime indiscrezioni le foto sono state scattate un po’ di tempo fa dall’ex ragazzo il quale le ha diffuse tramite messaggini mms. La ragazza, dopo aver scoperto il fatto, si è imbarazzata a tal punto di volerla fare finita con la vita. Ora si trova all’ospedale. Le condizioni, per fortuna, non sono gravi, ma i medici hanno preferito trattenerla a causa del profondo stato depressivo in cui versa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -