Reggio Emilia: accordo per la Cigs biennale alla Valsecchia ceramica

Reggio Emilia: accordo per la Cigs biennale alla Valsecchia ceramica

REGGIO EMILIA - E' stato sottoscritto nei giorni scorsi in Provincia un accordo per la concessione della Cassa integrazione straordinaria di due anni alla Ceramica Valsecchia di Castellarano. La Cigs biennale per ristrutturazione aziendale interesserà un massimo di 22 dipendenti sui settantadue totali.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al raggiungimento dell'accordo hanno contribuito oltre all'azienda assistita dall'Associazione Confindustria ceramica, l'Rsu della ditta, le rappresentanze sindacali di categoria, la Direzionale proviciale del lavoro di Reggio Emilia e la Provincia di Reggio Emilia. L'assessore al lavoro della Provincia Gianluca Ferrari ha sottolineato "l'importanza di questo accordo, in cui un'azienda del nostro territorio coglie l'occasione di una fase di contrazione del mercato per scommettere sul futuro, investire milioni di euro per la creazione di un nuovo sito produttivo a Casalgrande e trasferirvi la propria sede sociale". L'assessore Ferrar ha anche sottolineato che "un riconoscimento deve andare anche ai lavoratori e ai sindacati, che hanno compreso che fare sacrifici in questa fase può essere visto come un'opportunità per ristrutturare l'azienda e per essere poi meglio posizionati nelle sfide future del mercato".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -