Reggio Emilia: botte alla figlia perchè disobbediente, denunciata 35enne

Reggio Emilia: botte alla figlia perchè disobbediente, denunciata 35enne

Reggio Emilia: botte alla figlia perchè disobbediente, denunciata 35enne

REGGIO EMILIA - Picchiava la figlia di 7 anni perché la riteneva troppo disobbediente. Una 35enne di Bagnolo in Piano è stata denunciata dai Carabinieri con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. La piccola, in attesa del provvedimento della Procura dei minori, è stata affidata ai servizi sociali.

 

La scoperta è stata effettuata sabato pomeriggio in seguito ad una richiesta d'intervento al centralino del 112 per una lite in corso in un'abitazione. Sul posto è intervenuta una ‘gazzella' della stazione di Bagnolo. Quando i militari sono entrati in casa, hanno scoperto la 35enne in preda in una crisi isterica e la bimba in lacrime. Per questo motivo è stato chiesto l'intervento dei sanitari del 118.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giunti sul posto, i medici hanno scoperto diversi lividi sul corpo della piccola. Subito sono scattate le indagini dei Carabinieri, che hanno appurato come le violenze durassero da circa un anno. La 35enne è stata denunciata, mentre la piccola è stata affidata ai servizi sociali in attesa di un provvedimento della Procura dei minori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -