Reggio Emilia: cassa straordinaria per due aziende ceramiche

Reggio Emilia: cassa straordinaria per due aziende ceramiche

REGGIO EMILIA - Nei giorni scorsi l'intervento della Provincia ha concorso al raggiungimento di due accordi per la concessione di Cassa integrazione straordinaria biennale (Cigs) per due aziende del distretto ceramico reggiano, a seguito di incontri che si sono tenuti a Roma, nella sede del ministero del Lavoro. Gli accordi interessano la ditta Tile project and logistic srl di Scandiano - per cui è stato raggiunto l'accordo di Cigs per cessazione totale dell'attività aziendale, destinata a 24 dipendenti - e la ditta Ariana industrie ceramiche spa di Castellarano, per 41 dipendenti destinatari della Cigs per cessazione dell'attività produttiva. In quest'ultimo caso  restano invece in forza alla ditta di Castellarano 30 dipendenti con i quali l'azienda continuerà, con i propri marchi, l'attività di progettazione e commercializzazione.

 

"Come già è avvenuto per l'ex Omega di Casalgrande e per la Dual di Carpineti, le specificità delle situazioni hanno portato a percorrere la strada della Cassa integrazione straordinaria biennale - spiega l'assessore al Lavoro della Provincia Gianluca Ferrari - che viene trattata direttamente con il ministero e concessa quando si sostanziano impegni concreti di ricollocazione di parte dei lavoratori entro il primo anno".

 

Hanno sottoscritto gli accordi le aziende, Confindustria ceramica, delegati sindacali, sindacati di categoria, funzionari del ministero del Lavoro e un funzionario della Provincia di Reggio Emilia addetto alle crisi aziendali.

 

L'assessore provinciale al Lavoro, Gianluca Ferrari, che ha seguito costantemente l'andamento delle trattative, ha giudicato positivamente gli accordi raggiunti al ministero specificando che "nell'attuale congiuntura economica è fondamentale che si raggiungano accordi che permettano di limitare l'impatto sociale della crisi sul territorio e che vedano, in particolare, un'assunzione di responsabilità e una continuità di impegno della parte datoriale nel favorire la ricollocazione dei lavoratori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -