Reggio Emilia: controlli antiterrorismo, un arresto ed una denuncia

Reggio Emilia: controlli antiterrorismo, un arresto ed una denuncia

REGGIO EMILIA - Operazione anti-terrorismo dei Carabinieri della Compagnia di Reggio Emilia nei principali luoghi di aggregazione a rischio di infiltrazioni terroristiche. I militari hanno controllato ben 43 attività commerciali, nella maggioranza internet point, phone center e macellerie islamiche frequentate da extracomunitari.

 

Un pakistano di 38 anni è stato denunciato per non aver preso nota dei dati dei propri clienti. Un connazionale di 23 anni, invece, è stato arrestato per inottemperanza ad un decreto di espulsione. Sono invece cinque i clandestini che sono stati colpiti dal decreto di espulsione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli uomini dell'Arma hanno focalizzato le attenzione anche sulla qualità dei documenti degli stranieri per verificarne l'autenticità e contrastare il fenomeno della falsificazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -