REGGIO EMILIA - Delegazione serba 'a lezione' di sicurezza urbana

REGGIO EMILIA - Delegazione serba 'a lezione' di sicurezza urbana

REGGIO EMILIA - Nei giorni scorsi Reggio Emilia ha ospitato una delegazione serba di ‘Un-Habitat - Safer cities programme’, agenzia delle Nazioni Unite dedicata al coordinamento delle attività di gestione degli ambienti urbani.


La Regione Emilia Romagna aveva proposto al Comune di Reggio di organizzare una visita guidata per funzionari e amministratori delle città serbe Kragujevac (gemellata con Reggio Emilia), Čačak, Valjevo Kraljevo, Niš e Pančevo, interessate a conoscere le esperienze sviluppate localmente nell’ambito delle politiche di sicurezza urbana.


Il gruppo di venti delegati, accompagnato da Svetislav Paunović (coordinatore di Safer cities in Serbia) e Gian Guido Nobili (ricercatore del Servizio politiche per la sicurezza e la Polizia locale della Regione Emilia Romagna), ha incontrato l’assessore comunale alla Coesione e Sicurezza sociale Franco Corradini, lo staff di ‘Reggio Sicura’ e i referenti di alcuni progetti di prevenzione sociale promossi dal Comune.


Gli ospiti serbi hanno approfondito gli aspetti tecnici del sistema di video-sorveglianza attivo in città e visitato la zona della stazione – oggetto di numerosi interventi urbanistici e sociali di riqualificazione –, incontrando nel Centro Reggio Est di via Turri gli operatori dei servizi Get e Spazio Raga.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -