Reggio Emilia: due 'topi' d'auto incastrati da testimone

Reggio Emilia: due 'topi' d'auto incastrati da testimone

REGGIO EMILIA - Due ‘topi' d'auto arrestati nella nottata tra domenica e lunedì a Reggio Emilia dagli uomini della Volante grazie alla segnalazione di un cittadino. Si tratta di un clandestino marocchino, O.A. le sue iniziali, 28 anni, e dell'italiano A.P, di 30. I due, entrambi noti alle forze dell'ordine, sono accusati di furto aggravato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno dei due è stato trovato in possesso di un paio di occhiali e di un giacca prelevate dalle auto visitate in piazzale Lancieri d'Aosta, mentre il complice aveva con se un cacciavite usato per forzare le portiere delle vetture.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -