Reggio Emilia: furti al liceo, incastrato il ladro. E' un ravennate

Reggio Emilia: furti al liceo, incastrato il ladro. E' un ravennate

Reggio Emilia: furti al liceo, incastrato il ladro. E' un ravennate

REGGIO EMILIA - Era diventato un professionista del furto malgrado la sua età. Dopo sette colpi messi a segno tra ottobre e novembre ai danni del liceo ‘Ariosto' di Reggio Emilia, Gabriele Olmeo, un 25enne ravennate, è stato arrestato dai Carabinieri. Fatale è stato l'ultimo tentativo di furto, nella nottata di sabato. Il giovane, con qualche piccolo precedente, è stato sorpreso dai vigilantes mentre si trovava all'interno dell'edificio. Olmeo ha ammesso le sue responsabilità.

 

Davanti al pubblico ministero Valentina Salvi ha spiegato che nel mese di settembre aveva effettuato diverse ricognizioni dell'edificio per verificare la disposizione delle telecamere di videosorveglianza e dei sensori d'allarme. Dopodichè ha elaborato una cartina dell'edificio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le incursioni venivano fatte dal bagno delle ragazze. Una volta entrato il 25enne prendeva di mira i distributori di bibite e merende, facendo razzia di monetine. Ma non solo. Oltre ai furti (anche di materiale scolastico) il ravennate si divertiva anche a compiere atti vandalici. La stima complessiva ammonta a circa 10mila euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -