Reggio Emilia: il team manager dell'Italrugby alla mostra su Matilde

Reggio Emilia: il team manager dell'Italrugby alla mostra su Matilde

REGGIO EMILIA - Approfittando della giornata di riposo concessa giovedì alla squadra, ieri il team manager dell'Italrugby, Carlo Checchinato, ha visitato "Matilde e il tesoro dei Canossa, tra castelli e città", la mostra che Provincia, Diocesi e Comune di Reggio dedicano alla donna più potente e influente del Medioevo e all'eredità culturale che ha lasciato su una regione molto vasta che ha avuto il suo epicentro proprio nel territorio reggiano.

 

Accompagnato da Filippo Baccani della Federugby e da Federico Zanni, Checchinato è stato accolto a Palazzo Magnani dalla presidente della Provincia, Sonia Masini, e dal direttore generale, Francesco Capuano.

Originario di Rovigo e figlio d'arte, Carlo Checchinato è, con Sergio Lanfranchi, il giocatore che vanta la più lunga carriera in maglia azzurra: dal 1990 al 6 Nazioni 2004 ha infatti collezionato 83 presenze disputando quattro Coppe del Mondo (1991, 1995, 1999, 2003), segnando ben 21 mete (record per un avanti). Sette volte campione d'Italia, conclusa la carriera da giocatore è rimasto nello staff della Nazionale, prima come assistant manager ed ora come team manager.

 

Il connubio tra Matilde e rugby si ripeterà anche domani, sabato, in occasione dell'attesissimo test-match tra Italia e Pacific Islanders. Davanti al Giglio la Provincia allestirà infatti un gazebo incentrato sulla mostra in corso nelle tre sedi espositive di Reggio (Palazzo Magnani, Museo Diocesano e Civici Musei) nonché al Castello di Canossa. A tutti coloro che si presenteranno con il biglietto del test-match dell'Italrugby sarà consegnato un coupon per visitare la mostra "Matilde e il tesoro dei Canossa" al prezzo ridotto di soli 5 euro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lunedì prossimo, 24 novembre, in occasione della Festa di San Prospero, Palazzo Magnani rimarrà aperto al pubblico dalle 10 fino alle 23. Previste anche tre visite guidate alla mostra "Matilde e il tesoro dei Canossa, tra castelli e città" al costo di soli 3 euro a persona, più il biglietto di ingresso, rispettivamente con inizio alle 11, alle 17 e alle 21 (per prenotazioni telefonare al numero 0522.454437). Durante la giornata dedicata al santo patrono, Palazzo Magnani offrirà anche un piccolo omaggio a tutti i bambini. Lunedì 24 resterà eccezionalmente aperto anche il castello di Canossa dalle ore 9 alle 16.30.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -