Reggio Emilia: investito da materiale incandescente, grave operaio

Reggio Emilia: investito da materiale incandescente, grave operaio

Reggio Emilia: investito da materiale incandescente, grave operaio

REGGIO EMILIA - Ennesimo grave infortunio sul lavoro nel reggiano. Un dipendente della fonderia ‘Fail' di via Galilei a Pontenovo di San Polo, Bruno Battilani, 42 anni, è rimasto ustionato mercoledì matitna ed è attualmente ricoverato all'ospedale  "Maggiore" di Parma. Le sue condizioni non sembrerebbero gravi. Sul posto è intervenuto il personale della Medicina del Lavoro dell'Ausl di Montecchio per far luce sulla dinamica dell'incidente.

 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'operaio era impegnato nei pressi del forno all'interno dei capannoni dell'azienda. Improvvisamente è stato investito dal materiale incandescente, colpendolo al volto ed alle braccia. Battilani è stato soccorso subito da alcuni colleghi di lavoro, attirati dalle grida di dolore del ferito.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito è stato chiesto l'intervento dei sanitari del 118, che gli hanno prestato le prime cure del caso. Quindi è stato trasportato con l'elimedica al ‘Maggiore' di Parma. I medici gli hanno riscontrato ustioni di terzo grado. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -