Reggio Emilia: la Provincia celebra il trentennale della Legge Basaglia

Reggio Emilia: la Provincia celebra il trentennale della Legge Basaglia

REGGIO EMILIA - La Provincia di Reggio Emilia, in collaborazione con il Centro di documentazione di storia della psichiatria "San Lazzaro" di Reggio Emilia,  partecipa all'8^ edizione della Fiera Euro.PA  di Rimini per celebrare il trentennale della "Legge Basaglia".

 

La legge 13 maggio 1978 n.180 "Accertamenti e trattamenti sanitari volontari e obbligatori" (successivamente confluita nella Legge n. 833 del 23 dicembre 1978, che istituì il Servizio Sanitario Nazionale), prese il nome dallo psichiatra fautore del modello della comunità terapeutica, che la promosse. La legge impose la chiusura dei manicomi in Italia e regolamentò il trattamento sanitario obbligatorio, istituendo i moderni servizi di igiene mentale pubblici e a distanza di  30 anni, benché sia stata più volte oggetto di discussione e di tentativi di revisione,  è ancora  la legge quadro che regola l'assistenza psichiatrica in Italia.

  

Per celebrare questa ricorrenza, la Provincia presenta presso la Fiera di Rimini il servizio del Collocamento mirato e i Nuclei Territoriali per l'inserimento lavorativo delle  persone disabili e in condizione di svantaggio.  Il servizio rappresenta un esempio concreto ed estremamente avanzato dell'impegno della Provincia e dei propri partner istituzionali e non,  per promuovere la crescita e lo sviluppo del sistema di welfare locale, attraverso la promozione di una più efficace integrazione delle persone diversamente abili nel tessuto sociale e produttivo del territorio di riferimento.  

 

I Nuclei Territoriali sono équipe di esperti che hanno sede presso i Centri per l'impiego provinciali ed operano al servizio dei disabili e delle imprese per favorire il proficuo inserimento lavorativo delle persone affette da disabilità o in condizione di svantaggio. I Nuclei Territoriali prevedono la possibilità di effettuare percorsi ad hoc, supportati da una adeguata attività di tutoraggio e sostegno al lavoratore e all'impresa, in particolare per quanto riguarda il primo periodo dell'inserimento lavorativo che necessita di una fase di reciproco adattamento tra contesto produttivo e lavoratore.

 

Dal primo luglio 2005, data di avvio del progetto, al 31 dicembre 2007, i Nuclei Territoriali hanno attivato 931 interventi a favore delle fasce deboli, fra cui 342 assunzioni, 300 tirocini, 95 corsi di formazione, 64 borse lavoro/stage.

 

Il Salone delle Autonomie Locali di Rimini rappresenta un luogo di confronto delle esperienze innovative, aperto a tutte le Pubbliche Amministrazioni che operano per il miglioramento della qualità della vita dei cittadini e ospita numerosi convegni e seminari.

Lo stand della Provincia di Reggio Emilia e del Centro di documentazione di storia della psichiatria "San Lazzaro" è accessibile dall'ingresso Est della Fiera di Rimini, Padiglione B 7, Corsia  5.  

La Fiera è aperta al pubblico dalle 9 alle 18.30. Sabato 7 giugno la chiusura è anticipata alle ore 15.

Per ulteriori informazioni sugli espositori e sugli eventi ospitati dalla fiera si può visitare il sito: https://www.euro-pa.it/

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -