Reggio Emilia: la Provincia investe 20 milioni in due mesi

Reggio Emilia: la Provincia investe 20 milioni in due mesi

REGGIO EMILIA - Oltre alle varie azioni messe in campo per aiutare lavoratori e famiglie in difficoltà ed all'attività dell'apposita Unità anticrisi, la Provincia sta contribuendo a sostenere le imprese reggiane in questo contesto anche attraverso la consistente mole di lavori pubblici avviati o conclusi, dunque pagando le aziende aggiudicatrici degli appalti (di cui molte reggiane) o indennizzando i cittadini per gli espropri. Soltanto tra novembre e dicembre, la Provincia ha infatti pagato fatture per circa venti di milioni di euro, tra lavori pubblici (16.620.000 euro) e pagamenti diversi (3.142.000 euro).

 

Per quanto riguarda i lavori pubblici, sono stati ben 253 i pagamenti effettuati dalla Provincia negli ultimi due mesi dell'anno. I più significativi riguardano i lavori al Polo scolastico di Correggio realizzati dalla Orion, il primo lotto della Variante di San Polo (Consorzio fra costruttori-Cfc), la manutenzione delle strade (Turchi Cesare Srl, Unieco, Consorzio ruspisti montani, Calcestruzzi Corradini, Tazzioli e Magnani Srl, che ha anche eseguito i lavori di sistemazione della frana di Montelago sulla Sp 64). Una cinquantina di cittadini si sono invece visti pagare dalla Provincia gli acconti delle indennità di esproprio relative all'Asse Bagnolo-Novellara e al primo lotto della Variante di San Polo.

 

Sempre tra novembre e dicembre, Palazzo Allende ha liquidato altre 329 fatture relative a pagamenti diversi e principalmente all'acquisto di arredi e attrezzature, in gran parte scolastici (palestre comprese). Negli oltre 3 milioni di pagamenti disposti dalla Provincia nell'ultimo bimestre del 2008 rientrano anche i contributi comunitari dell'Obiettivo 2 concessi ai privati e ai Comuni per la riqualificazione di esercizi pubblici o del territorio. A 50 reggiani, infine, sono andati ecoincentivi (da un minimo di 360 a un massimo di 4.788 euro) per interventi finalizzati al risparmio energetico: doppi-vetri, sostituzione caldaie o installazione di pannelli solari.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si tratta di cifre che confermano il fondamentale ruolo svolto dalla Provincia a sostegno dello sviluppo del territorio - commenta la presidente Sonia Masini - Sono negli ultimi cinque anni, soltanto nel settore dei Lavori pubblici, i pagamenti disposti dall'ente ammontano a 188 milioni e mezzo di euro, con una media annuale di 37,7 milioni. Cifre importanti con le quali abbiamo potenziato in maniera significativa la rete infrastrutturale provinciale, contribuendo anche alla tenuta del tessuto produttivo e dunque dell'occupazione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -